La festa dell’uva di Capoliveri cresce. Chicco dopo chicco

Questa mattina, nella sala consiliare del Comune di Capoliveri, di fronte al sindaco e ai consiglieri comunali sono stati presentati i risultati raggiunti, in termini di visibilità, dal social media team organizzato in occasione della festa dell’uva di Capoliveri lo scorso ottobre.

Da subito la platea si è mostrata  interessata all’argomento: tutti hanno sfogliato l’analisi quantitativa fatta da Tommaso Galli:

tutti hanno visto con attenzione la presentazione del come, del perché un social media team e direi che tutti, ma proprio tutti, si sono divertiti nell’ascoltare Robi Veltroni e le sue battute ben piazzate a margine delle slide🙂

La conferma dell’interesse si è avuta a fine intervento quando si è aperta una breve discussione sui possibili scenari nell’utilizzo di un social media team. Ad avviare la discussione è stato il sindaco, Ruggiero Barbetti, incuriosito dalle dinamiche del web e dal ritorno di immagine che certe iniziative possono fornire.

Subito dopo in diversi si sono scambiati pareri, hanno chiesto approfondimenti e proposto idee. Soprattutto a proposito di turismo e promozione del territorio, data anche la buona “merce” capoliverese🙂

Ancora una volta Capoliveri si è mostrata sensibile al tema della promozione via internet, aprendo le porte (e le orecchie) a nuovi scenari. Uno su tutti: elbauva2011.

Pubblicato il 21 gennaio 2011, in Comunicazione, Elba, Nuove tecnologie con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: