Evy Arnesano: quando la condivisione paga

Omini legoEvy Arnesano è nata a Squinzano, in provincia di Lecce e da tre anni (come scrive sul suo profilo facebook) è on line per promuovere il suo lavoro. Fare musica.

Così dall’uscita del suo ultimo album “Tipa ideale” nel dicembre del 2009 ha venduto 300 copie in quattro mesi. Senza un concerto, senza promozione, senza ufficio stampa, senza discografici. Tutto grazie alla rete.

I suoi canali? Myspace per primo dove si trovano “sette dei 13 brani del cd alla pagina www.myspace.com/evyline” come ha dichiarato a Il fatto quotidiano(del 27 maggio 2010). Ovviamente si è servita anche del social network più popolare, facebook: “Trattavo la mia bacheca come un diario, raccontavo la mia giornata, i miei umori, le cose comuni e quotidiane che facevo”. Un filo diretto con i fan, anzi con gli amici (Evy ha cominciato con un suo profilo personale, subito affiancato dalla pagina fan per mantenere le relazioni con più utenti) che ha coinvolto in tutte le fasi di sviluppo del disco quando “postavo ogni giorno lo stato dell’arte di questa creatura con note, video e foto cui seguivano commenti, proposte, domande, suggerimenti, consigli”, in una condivisione totale delle sue attività, compresa la cucina: le torte sono la sua passione.

Anche se Evy precisa, in una intervista disponibile sul suo canale youtube, che non è entrata in facebook per promuovere la sua musica (in effetti aveva già Myspace), ma per condividere e dare spazio alle sue passioni (come la letteratura e la scrittura), tra le quali anche la musica.

Come fa a vendere i suoi cd? Le è bastato pagare i diritti Siae, pagare la registrazione e comprarne 1000 copie che vende direttamente: mandatele una email o contattatela su facebook.

Un esempio sulle potenzialità della condivisione e di quanto i mercati siano conversazioni.

 

[Il post è stato rivisto e corretto con la collaborazione della stessa Evy Arnesano che ringrazio per la disponibilità]

Pubblicato il 4 giugno 2010, in Comunicazione, Nuove tecnologie con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 2 commenti.

  1. Grande la nostra Evy!

  1. Pingback: Ok Go. Let’s social! « mobloggo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: